Comunicato Stampa n° 6

KIM DALDINI E MICHELE ROCCA SULLA RENAULT CLIO R3 VINCONO IL 1° RALLY DAY DI CASTIGLIONE TORINESE
Il pilota svizzero sorprende tutti già nella prima speciale e precede l’astigiano Chiesa
Terza posizione assoluta per il lombardo Spataro  sulla Clio Super 1.6
Nel trofeo delle merende vittoria per i veneti  Mattia Torgon e Andrea Frizzon 4° assoluto sulla Peugeot
 
Parla straniero la prima edizione del Rally Day di Castiglione Torinese organizzato dalla Mat Racing. Ad aggiudicarsi il successo finale è infatti lo svizzero Kim Daldini in gara con Michele Rocca sulla Renault Clio r3 con la quale l’equipaggio della scuderia “La Superba” ha fatto segnare il miglior tempo in tre  dei sei tratti in programma (tre da ripetere). Gli occhi erano oggettivamente puntati sul duello tutto astigiano fra Damiano Chiesa e Camilla Gallese in gara su una Renault Clio Super 1.6 e Iacopo Araldo e Lorena Boero anche loro a bordo della maggiorata francese.
Partivano tuttavia molto forte Kim Daldini e Michele Rocca i quali facevano segnare il miglior tempo sul parziale di Lauriano e sul successivo di Casalborgone. Nel tratto di Cordova che chiudeva il primo giro erano i locali Marco Varetto ed Enrico Fornara ad avere la meglio a bordo della Renault Clio gruppo A.Daldini tornava padrone della scena sulla ripetizione della Lauriano incrementando il suo vantaggio nei confronti di Spataro e di Chiesa riuscendo in modo impeccabile a mantenere il controllo della operazioni. Il finale di gara, dove veniva sospesa la 5° prova a causa di una uscita di strada del ligure Tomaino senza consuenze per l’equipaggio, serviva all’astigiano Damiano Chiesa per riacciuffare la seconda posizione assoluta a bordo della Renault Clio Super 1.6 con la quale si aggiudicava inoltre il Trofeo Memorial Cristian Zucconi, giovane ventunenne  alessandrino prematuramente scomparso nel marzo scorso.
 
Alle spalle di Chiesa concludono Andrea Spataro e Pietro D’Agostino fra i protagonisti più incisivi a bordo della Clio Super 1.6 della scuderia “La Superba”. In quarta posizione i veneti Mattia Torgon e Andrea Pizzon autori di una prestazione di alto livello a bordo della Peugeot 208 con la quale si sono aggiudicati il “Trofeo Delle Merende” che anche quest’anno ha fatto segnare un grande successo di iscritti ed ha costituito un importante messaggio sociale per la fondazione “Io vinco nella ricerca”. Simone Giordano e Bruno Bonaudi sono invece 5°è assoluti anche loro a bordo della Peugeot. Sesta posizione per Mattia Pizio e Paolo Tozziniin gara sulla Renault Clio in classe R3. Settimi assoluti  Marco Varetto ed Enrico Fornaca che, come già detto, facevano segnare il miglior tempo nel corso della terza prova speciale a bordo della Renault Clio Williams conquistando il memorial Gaetano Trolese. Davide Caffoni e Mauro Grossi portano la loro Renault in ottava posizione assoluta. Gara sottotono invece per l’astigiano Jacopo Araldo al via con Lorena Boero sulla Clio Super 1.6 fra i favoriti della vigilia ma incappati in una giornata poco frizzante. Luca Cantamessa e Lisa Bollito portano la piccola Opel Adam al decimo posto assoluto. Fra le vetture a trazione integrale bella prestazione per l’acquese Bobo Benazzo al via con Gianpaolo Francalanci sulla Mitsubishi Lancer con la quale chiudono in 12° posizione assoluta. Vittoria nel femminile per Monica Caramellino e Giulia Patrone sulla Peugeot 208. Hanno concluso la gara 89 equipaggi. 
 

Seguici su Facebook

perino

tratos

nordaffari

autoricambi novo