Rally di Castiglione: il via alle iscrizioni

La gara organizzata dalla Mat Racing è in programma il 4 e 5 Dicembre
Valido come Rally Nazionale sarà articolato in due prove da ripetere tre volte
Fra le novità il Trofeo N2 Italia

Entra finalmente nel vivo la quinta edizione del Rally di Castiglione Torinese. Promossa dalla Mat Racing, la gara che si svolge lungo i saliscendi della collina torinese è stata inserito in questa stagione fra le competizioni valevoli per i Rally Nazionali. Una promozione che concretizza il successo ottenuto nelle precedenti edizioni dove Mario Trolese e il suo team hanno fatto segnare il massimo consentito nelle adesioni accompagnate da un unanime consenso.

Per questo motivo l’appuntamento in programma nel week-end fra il 4 e 5 Dicembre viene preparato con grande impegno e non mancano le novità. Ad iniziare dal percorso di gara sensibilmente allungato ma molto concentrato, articolato in due prove che verranno percorse tre volte. Castiglione Torinese viene confermata come sede di  partenza e l’arrivo. Il tracciato si snoda lungo le strade che disegnano la collina torinese fino a lambire la provincia di Asti. Come detto, saranno due le prove speciali con tre passaggi ciascuna.

Il primo tratto intitolato a “Franca Fiorina e Paola Bava” misura dodici chilometri è Identico al 2018. La prova è stata allungata introducendo il bivio verso Vernone e l’innesto della strada provinciale Sciolze - Marentino. Lo stop sarà posizionato nel punto in cui nell’edizione 2019 prendeva il via lo Shake Down nel comune di Bardassano.
Il secondo parziale cronometrato “Milena e Gaetano Trolese” è invece rimasto identico all’edizione 2019 e assegnerà come tradizione il trofeo “Nonno Jerry” per la miglior inversione nell’abitato di Pavarolo.

Riordino e Parco Assistenza verranno allestiti a Settimo Torinese. Il Riordino sarà in Piazza Donatori dove gli equipaggi saranno ospitati in collaborazione con l’associazione Alpini. Iscrizioni aperte dal 4 al 24 Novembre. Svelate intanto le prime novità collaterali di questa edizione. La più interessante è senza dubbio il “Trofeo N2 Italia”. Una sfida nella classe delle due ruote motrici millesei che richiamerà oltre alle nuove leve numerose “vecchie glorie” che in passato hanno gareggiato in questa classe in un simpatico e accattivante remake.

Seguici su Facebook

perino

tratos

nordaffari

autoricambi novo